Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti: cliccando su 'Chiudi' o proseguendo nella navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa.

[CHIUDI]

SpettacoloSardegna | Registrati | Pubblicità | Contattaci | Newsletter

    24 novembre 2017
Home > Primo piano: Musica >
Login
User

Password
Recupera password 
 

PRIMO PIANO MUSICA

 
Cinema Musica Teatro Danza Arte


Sinestesie

CineConcerti in Scena

Tre spettacoli, tre racconti proiettati in scena: questa la prima edizione della Rassegna di CineConcerti - SINESTESIE. Nel mese di novembre la Casa di Suoni e Racconti prosegue a Cagliari il suo impegno artistico nella creazione di un dialogo tra le arti, iniziato con la Rassegna di Spettacolo tra Parola e Musica - SIGNIFICANTE e il Festival delle Musiche dei Mondi - UCRONIE, progettando questa volta l’incontro tra il Cinema e la Musica. Tre gli incontri autunnali previsti, allo spazio del Centro di Produzione per lo Spettacolo INTREPIDI MONELLI (Viale Sant’Avendrace 100), durante i quali portare il cinema “quasi” sul palcoscenico e la musica “quasi” sullo schermo, proponendo una selezione di film muti sonorizzati dal vivo con delle colonne sonore originali.

CADAVRE EXQUIS, sarà la prima sonorizzazione a essere proiettata sul palco: un omaggio musicale dei Dancefloor Stompers al nonsense e alla forza creativa del Dadaismo e del Surrealismo. Il progetto musicale strumentale, guidato dal musicista Gianmarco Diana, sarà sul palcoscenico giovedì 9 novembre, alle 21. La sonorizzazione proposta, dedicata ai manifesti cinematografici delle due avanguardie artistiche Entr’acte (1924) di René Clair e Un chien andalou (1929) di Luis Buñuel e Salvador Dalì, segue l’irrazionalità delle sequenze filmiche presentando una vasta eterogeneità di momenti e stili musicali.

Secondo appuntamento CORTI, CHE PASSIONE!: un’elaborazione musicale in chiave contemporanea dell’ensemble Scisma - Short Cut dedicata ai primi documentari scientifici e ai film comici muti. La formazione musicale, guidata dalla flautista Alessandra Giura Longo, sarà in scena giovedì 16, alle 21. La sonorizzazione proposta delle pellicole The life circle of the pin mould (1943) di Mary Field, La maison ensorcelée (1908) e Le voleur invisible (1909) di Segundo de Chomón e The automatic motorist (1911) di Walter Robert Booth spazia dalle improvvisazioni pianistiche del cinema delle origini, reinventate in una veste moderna, ad effetti sonori che non seguono un vero e proprio sviluppo narrativo.

ANAGLYPTICAL GOLEM sarà la terza sonorizzazione ad essere proiettata sul palco: una strip progressive rock firmata dagli Skull Cowboys e dedicata all’universo artistico espressionista. La band, guidata dal musicista e compositore Andrea Congia, sarà in scena giovedì 23 novembre, alle 21. L’esperimento visivo e uditivo stereoscopico proposto sull’opera Der Golem - wie er in die Welt kam (1920) di Paul Wegener e Carl Boese, sarà una commistione estetica tra automazione e performance, illusioni ed effetti sonori.

SINESTESIE - Rassegna di CineConcerti  fa parte del cartellone di appuntamenti cagliaritani del Festival Creuza de Mà - Musica per il Cinema, gode del Patrocinio della Regione Autonoma della Sardegna, della Città Metropolitana di Cagliari, del Comune di Cagliari, della Fondazione di Sardegna

La rassegna fa parte del progetto artistico-culturale della Casa di Suoni e Racconti, TRA LE MUSICHE, a cui si potrà dare sostegno attraverso la piattaforma di crowdfunding buonacausa.org (https://buonacausa.org/cause/tra-le- musiche).


www.traparolaemusica.com 




12-11-2017
 


Copyright © Spettacolosardegna 2000 - 2017 P.IVA 02577870922  Reg. Trib. di Cagliari n. 10/13 del 22.08.2013   note legali   pubblicità
Credits
24-11-2017
http://www.sardegnaspettacolo.it/index.php?nodo=news&id=3667&canale=1