Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti: cliccando su 'Chiudi' o proseguendo nella navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa.

[CHIUDI]

SpettacoloSardegna | Registrati | Pubblicità | Contattaci | Newsletter

    18 dicembre 2017
Home > Primo piano: Arte >
Login
User

Password
Recupera password 
 

PRIMO PIANO ARTE

 
Cinema Musica Teatro Danza Arte


10 Nodi

Terza stagione

Mettere a fuoco su uno sfondo condiviso per programmare e animare l’autunno cagliaritano: così i soggetti artistici della rete 10 Nodi co-progettano per la terza stagione consecutiva – eredità dei progetti di rete nati in seno a Cagliari 2015 Capitale Italiana della Cultura – un cartellone ricco e variopinto, con spettacoli di teatro ragazzi e di danza contemporanea, azioni di musica sperimentale, performance crossmediali, presentazioni di libri e altro ancora.

Dal 21 Settembre al 21 Novembre il capoluogo sardo ospiterà in una pluralità di spazi – il Teatro Massimo, il Centro Comunale d’arte il Ghetto, il Teatro La Vetreria, Exma, lo spazio la Fucina – i festival d’autunno di Cagliari promossi dalle associazioni: Cada Die TeatroCarovana S.M.I., Exma-Consorzio CamùIs Mascareddas, LìberosSardex,SpaziodanzaSpaziomusicaTiconzeroTuttestorie, connesse da Sardegna Teatro come capofila.


10 NODI - I FESTIVAL D’AUTUNNO A CAGLIARI


FESTIVAL TUTTESTORIE – della Libreria per Ragazzi Tuttestorie

In collaborazione con Autunno Danza, Sardegna Teatro

21 Settembre>10 Novembre - Exma, Teatro Massimo

Il 12° Festival Tuttestorie di Letteratura per Ragazzi intitolato DIPENDE DA COME MI ABBRACCI. Racconti, visioni e libri sui Legami che ci fanno noi si svolgerà dal 5 all’8 ottobre 2017 a Cagliari (anteprima il 4 ottobre) e sino al 13 ottobre in altri 17 comuni dell’isola. Ideato e organizzato dalla Libreria per Ragazzi Tuttestorie, e progettato in collaborazione con lo scrittore Bruno Tognolini, sarà dedicato al tema dei LEGAMI. Legami di affetto, amicizia, devozione. Legami fra le persone, le persone e le cose, le persone e gli animali. Legami e tagliatori di legami: abbandoni, migrazioni, morte. Legami che ci cambiano. Legami fra lettori e libri. Legami fra libri. Legami fra un festival di libri e i suoi lettori. Un telaio di fili umani, visibili e invisibili, fra letteratura, arte e vita con cui abbiamo costruito dodici anni di festival. L’edizione 2017, prevede circa 350 appuntamenti, rivolti ai bambini e ragazzi da 0 a 16 anni e adulti curiosi, con più di 90 ospiti fra scrittori, illustratori, artisti, narratori, musicisti, attori, danzatori, scienziati, musicisti, giornalisti, protagonisti di incontri, laboratori, spettacoli, narrazioni, performance, mostre, proiezioni cinematografiche ed eventi speciali, in un intreccio fra diverse forme d’arte e discipline.


SIGNAL – Ticonzero

In collaborazione con Spaziomusica e Autunno Danza

27>30 settembre, Centro comunale d’arteil Ghetto

Signal è un festival internazionale che miscela performance, sound art, video e concerti. Un progetto che riesce a coniugare riferimenti musicali di rigoroso valore storico ad esperienze di ricerca che superano i generi e attraversano vasti paesaggi sonori, analizzando i linguaggi e proponendo nuove forme. Signal è musica d’avanguardia, sperimentazione, improvvisazione, elettronica e ha uno sguardo trasversale sulle ricerche in campo visivo, performativo e live media.


 OVER THE VIEW – di Spaziomusica

In collaborazione con Ticonzero

3>7 Ottobre 2017 - Centro Comunale D’arte il Ghetto

Constatata l’egemonia della vista sugli altri sensi, Over the view si muove in direzione di un approccio multisensoriale. Al Centro Comunale d’Arte il Ghetto ci saranno 11 concerti in 5 giorni, durante i quali gli eventi funzioneranno come stimoli verso un approccio che integri anche l’aspetto acustico e tattile.


AUTUNNO DANZA – di Spaziodanza

In collaborazione con Sardegna Teatro, Festival Tuttestorie e Signal

13 ottobre > 9 dicembre, Teatro Massimo, la Fucina – Vetreria

L’edizione 23^ del festival Autunno Danza persegue l’ambizione – indisciplinata e insieme nativa – di restituire centralità al corpo e alle sue narrazioni. Il corpo è il luogo che abitiamo quando abitiamo gli spazi. Soggetto, strumento, soglia e orizzonte, è da esso  – quindi dall’umano – che dipartono e si ramificano, in una molteplicità indefinita di direttive, le miriadi di traiettorie dei segni del gesto. Dai movimenti corali di un quartetto maschile, al coacervo di energia di un solo femminile; segni che transitano e creano arabeschi, vortici e vertigini di senso. Nel cartellone prime nazionali, giovani promesse della scena italiana che convivono accanto ad autori di fama internazionale;  coreografe che hanno lasciato traccia nella storia della danza, ma anche lavori per i più piccoli. In dialogo con la musica contemporanea, il programma di Autunno Danza si articola su due luoghi, per otto settimane, proponendo quattro workshop. Ribadire l’autorevolezza del corpo significa celebrarne il valore politico e il portato eversivo, nei processi di liberazione del quotidiano e dell’arte.


IL GRANDE TEATRO DEI PICCOLI, XV edizione – di Is Mascareddas

14 ottobre > 24 dicembre - Monserrato, Teatro MoMoTI e Cagliari, Teatro Massimo

Storica stagione di teatro per famiglie in Sardegna ideata da Is Mascareddas nel 2001, Il Grande Teatro dei Piccoli è in programma per la sua XV edizione dal 14 ottobre al 24 dicembre tra Monserrato al teatro MoMoTI e Cagliari al Teatro Massimo.  Il cartellone di otto spettacoli sarà presentato per intero ai primi di ottobre.


APPRODI – di Carovana S. M. I.

In collaborazione con Sardegna Teatro

26 novembre > 10 dicembre – Teatro Massimo, luoghi vari della città

Approdi nel 2017, dal 26 Novembre al 10 dicembre a Cagliari, si caratterizza con il sottotitolo "La città che viaggia. Prima edizione del Festival delle creatività giovanili". Un laboratorio aperto alla e nella  città, come un presidio permanente e attivo che da chiavi in mano ai giovani interlocutori per la fondazione di un comitato creativo e organizzativo del progetto. Agorà di produzione artistica innovativa e scambi intergenerazionali e multiculturali per navigare e abitare i paesaggi urbani. Se il viaggio e il mare sono immagini che indicano percorsi di trasformazione sociale e scambi, sono anche vettori dinamici che attraggano l’emergenza di nuove forme di comunicazione, di innovative visioni di cittadinanza partecipata che favoriscono l’approdo a Cagliari di quello che non c’è ma anche di quanto già esiste e non sempre si riesce facilmente a riconoscere e guardare.


ÉNTULA – Lìberos

marzo/dicembre Cagliari e tutta la Sardegna

Éntula è il festival letterario diffuso organizzato dall'associazione Lìberos che da cinque edizioni, per otto mesi anima con presentazioni e incontri le piazze, le biblioteche e i teatri dei piccoli e grandi centri della Sardegna. Lo spirito è quello di portare gli autori più conosciuti nei centri meno conosciuti, e gli autori esordienti sui palchi più ambiti. Autori sardi, italiani e internazionali che da aprile a novembre attraversano l'isola guidati da Lìberos e dagli animatori di questa particolare comunità culturale: lettori, bibliotecari, librai, associazioni, scrittori stessi. Tra gli ospiti dell'edizione 2017: Alessandro Leogrande, Donatella Di Pietrantonio, Milena Agus, Gesuino Némus, Marcello Fois, Sergio Rizzo, Simone Cristicchi, Fabio Geda, Fabio Stassi, Marco Truzzi, Michele Vaccari, Paolo Di Paolo, Maurizio Dematteis, Kenneth Oppel, Loredana Lipperini, Michaël Uras.


EXMA – Consorzio Camù

Situato nel cuore di Cagliari, nello storico quartiere di Villanova, l'ex mattatoio è stato uno dei primi spazi urbani ad essere restaurato e riconsegnato alla cittadinanza. Trasformato nel 1993 in uno splendido centro polivalente ospita esposizioni temporanee d’arte, spettacoli, rassegne cinematografiche, concerti, sfilate di moda, laboratori didattici e creativi, convegni di grande richiamo. Custodito tra alte mura, impreziosito da una corte a giardino che lo fa sembrare un’oasi nel traffico del centro città, EXMA è sicuramente uno dei “salotti culturali” più vivi del capoluogo isolano.


MITZAS– Sardex

in collaborazione con Sardegna teatro

5 novembre Teatro Massimo Cagliari

Mitzas (dal sardo “sorgenti”) è il festival delle sorgenti di cambiamento, a cura di Sardex.net e che parla dell’Isola che cambia in un mondo in trasformazione.


ØSCENA FESTIVAL – di Cada Die Teatro e Sardegna Teatro

28 > 29 ottobre, Teatro Massimo Cagliari, Teatro La Vetreria Pirri

Øscena Festival è un tuffo nei territori dell’arte scenica ancora tutti da scoprire, una possibilità d’incontro per quel teatro che anima il contemporaneo, un percorso condiviso di Sardegna Teatro e Cada Die Teatro. Una collaborazione questa, che dopo ver esplorato negli scorsi anni i movimenti e le azioni del giovane teatro di alcune regioni d’Italia, con l’edizione di quest’anno compie un ulteriore passo, concentrandosi e andando a presentare, in complicità con l’Associazione Scenario, di cui entrambi gli organizzatori sono soci, i vincitori nelle varie sezioni del Premio Scenario. L’intento è di promuovere un appuntamento che presenti al pubblico cagliaritano le inquietudini, le differenze e le costanti di una generazione di teatranti in cerca di una propria identità e con la speranza di stimolare, nei prossimi anni, una maggiore presenza di proposte sarde all’interno del premio. Il festival vede la sua realizzazione nei rispettivi spazi che i promotori animano: il Teatro Massimo e il Teatro La Vetreria.



Il programma delle AZIONI COMUNI






12-11-2017
 


Copyright © Spettacolosardegna 2000 - 2017 P.IVA 02577870922  Reg. Trib. di Cagliari n. 10/13 del 22.08.2013   note legali   pubblicità
Credits
18-12-2017
http://www.sardegnaspettacolo.it/index.php?nodo=news&id=3651&canale=4