Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti: cliccando su 'Chiudi' o proseguendo nella navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa.

[CHIUDI]

SpettacoloSardegna | Registrati | Pubblicità | Contattaci | Newsletter

    21 luglio 2017
Home > Primo piano: Musica >
Login
User

Password
Recupera password 
 

PRIMO PIANO MUSICA

 
Cinema Musica Teatro Danza Arte


Premio Sardegna 2017

Ente Concerti Città di Iglesias

Incoraggiare soprattutto i giovani allo studio del pianoforte e del canto
lirico, muovendosi fra Beethoven, Chopin o Puccini. È il principale obiettivo dell’Ente Concerti Città di Iglesias con il Premio internazionale di pianoforte e canto lirico "Sardegna 2017"
Patrocinato dalla Regione Autonoma della Sardegna (Assessorato alla Cultura), dal Comune di Iglesias e dalla Fondazione di Sardegna, è rivolto ai musicisti di tutto il mondo, con due categorie dedicate anche ai ragazzi dai 9 ai 17 anni e si terrà da mercoledì 23 a domenica 27 agosto al Teatro Electra di Iglesias. Le iscrizioni sono aperte fino al 15 agosto.

“Una delle caratteristiche più importanti di questo premio è il fatto che non terminerà  nel mese di agosto - spiega Gianluca Erriu, direttore artistico del premio nazionale e internazionale di pianoforte - i vincitori infatti  eseguiranno successivamente alcuni recital da solisti, pertanto si avrà un’importante ricaduta sul territorio sardo che diventerà protagonista di una vetrina internazionale che durerà tutto l’anno. Le collaborazioni con sponsor di alto rilievo tra cui l’Ambasciata Cinese in Italia, l’Angi Italia e la Taizhou School of Music dell’Università di Nanjing ci daranno la possibilità di esportare il nome della Sardegna in Cina e nel resto del mondo”.
Infatti la direzione artistica è stata invitata a presentare il Premio Internazionale e la scuola di musica dell’Ente Concerti presso la Tainzhou School of Music dal 12 al 19 giugno. “La scelta di fare un premio sul canto lirico è derivata dal fatto che questa specifica di studio attrae ancora i giovani che possono considerarla come una possibilità di lavoro e un’eccellenza italiana nel mondo", ha precisato Ilaria Fioranti, direttrice artistica del premio di canto lirico, con un’ampia sezione dedicata ai giovani. 

Cinque le categorie proposte per partecipare e aggiudicarsi premi in denaro
e recital da solisti:
premio nazionale di pianoforte ‘Giovani promesse’ (categoria A),
premio nazionale di pianoforte ‘ Giovani promesse’ (categoria B),
premio internazionale di pianoforte,
premio nazionale di canto lirico
premio internazionale di canto lirico. 

Il Premio nazionale di pianoforte (cat. A) si rivolge ai piccoli pianisti italiani (dai 9 ai 13 anni). È richiesta una quota d’iscrizione di 25 euro. I musicisti saranno liberi di presentare un  programma della durata massimo di 8 minuti. Il primo classificato si aggiudicherà 100 euro. Un premio speciale di 50 euro sarà riservato a chi presenterà la migliore esecuzione di un brano di Chopin.

Il Premio nazionale di pianoforte ‘Giovani promesse’ (categoria B) è 
rivolto ai ragazzi pianisti italiani dai 14 ai 17 anni. La quota d’iscrizione
richiesta è di 35 euro. Il programma che presenteranno dovrà durare
massimo 12 minuti e il primo classificato si aggiudicherà 200 euro. Inoltre,
anche in questo caso viene dedicato un premio speciale di 100 euro per la
migliore esecuzione di un primo tempo di sonata di Beethoven.

Il Premio internazionale di pianoforte è dedicato ai pianisti italiani e
stranieri che abbiano compiuto 18 anni. La quota d’iscrizione per loro è di
55 euro. Parteciperanno alle eliminatorie con un programma libero della
durata di massimo 8 minuti. Chi arriverà in semifinale si potrà esibire per
massimo 15 minuti, mentre i finalisti avranno 20 minuti di tempo, i
programmi dovranno essere diversi l’uno dall’altro. Il primo classificato si
aggiudicherà 600 euro e due recital da solista con cachet complessivo di
500 euro, inoltre chi presenterà la migliore esecuzione di un brano barocco
si aggiudicherà 150 euro.

Al Premio nazionale di canto lirico sono chiamati a partecipare i cantanti
lirici italiani dai 18 ai 30 anni. La quota di partecipare richiesta per questa
categoria è di 45 euro. I musicisti potranno presentare due arie d’opera per
la semifinale e due per la finale, i programmi dovranno essere diversi. Il
primo classificato vincerà 500 euro più due recital da solista con cachet
complessivo di 300 euro. Inoltre verrà riservato un premio speciale ‘Sa
Limba’ di 150 euro per la migliore esecuzione di un brano non in lingua
italiana. 

Al Premio internazionale di canto lirico sono invitati a partecipare i cantanti lirici di tutto il mondo dai 18 anni in su. Dovranno versare una quota d’iscrizione di 65 euro e presentare un programma libero contente due arie d’opera per le eliminatorie, due per la semifinale e due per la finale diversificando i programmi per ciascuna esibizione. Il primo classificato si aggiudicherà 700 euro più due recital da solista con cachet complessivo di 500 euro, chi invece presenterà la migliore esecuzione di un brano di Puccini si aggiudicherà 150 euro.


Per informazioni:
www.enteconcerti.com
 

Pagina Facebook: www.facebook.com/EnteConcerti, www.facebook.com/PremioSardegna
Sms e WhatsApp: (+39) 3288986941
E-mail: info@enteconcerti.com




21-06-2017
 


Copyright © Spettacolosardegna 2000 - 2017 P.IVA 02577870922  Reg. Trib. di Cagliari n. 10/13 del 22.08.2013   note legali   pubblicità
Credits
21-07-2017
http://www.sardegnaspettacolo.it/index.php?nodo=news&id=3613&canale=1