Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti: cliccando su 'Chiudi' o proseguendo nella navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa.

[CHIUDI]

SpettacoloSardegna | Registrati | Pubblicità | Contattaci | Newsletter

    20 ottobre 2020
Home > Primo piano: Arte >
Login
User

Password
Recupera password 
 

PRIMO PIANO ARTE

 
Cinema Musica Teatro Danza Arte


Non scherzare con I fanti

mostra collettiva di pittura

Oggetto: Mostra Collettiva di pittura

Titolo: “Non scherzare con i fanti” Anatomia del divino

Artisti: Andrea Gennaro Aversano, Francesco Casale,Vittorio Fava,

Sandro Alessandro Giordano, Anna Marchi, Tonino Mattu,

Franco Secci , Mattia Serra.

Luogo: Sottopiano Beaux-Arts Via Scano 92 Cagliari

Inaugurazione: venerdì 28 marzo 2008 ore 19:00

Periodo: dal 28 marzo al 11 aprile 2008

Orari: dal lunedì al venerdì 18:00/20:30

Ideazione e Cura della mostra: Arch. Sandro Giordano

Presentazione mostra: dott.ssa Caterina Spiga

Organizzazione e allestimento : Andrea Aversano


Addetto Stampa:    Andrea Aversano

 

Cercare nel mondo contemporaneo il corpo del divino e indagare su una possibile anatomia del sacro è il compito che da svariati mesi, su invito della Associazione Culturale Sottopiano Beaux- Arts , ha portato un gruppo eterogeneo di artisti, di città diverse (Cagliari, Oristano, Sassari, Roma e Venezia), a produrre interessanti versioni su questo tema.

Le opere degli otto pittori: Andrea Gennaro Aversano, Francesco Casale,Vittorio Fava, Sandro Alessandro Giordano, Anna Marchi, Tonino Mattu, Franco Secci , Mattia Serra, si staccano sensibilmente dalle icone religiose del passato e propongono moderne sacralità legate all’Uomo, alla sua natura e alle sue passioni. Pur presenti, la foglia oro e il prezioso colore azzurro, l’aureola e la croce, questi elementi non sono utilizzati per esaltare mistiche immagini atte a sviluppare proselitismi, o funzionali al raggiungimento di una elevazione spirituale. Sembrano dire che la divinità è indissolubile dall’Uomo ed è quindi nell’uomo e nel suo pensiero che la ricerca deve essere compiuta.

Le immagini di nuovi “santi” e di nuovi “martiri” (per scelta del curatore tutte identiche nella dimensione: 1.80x 0.70 cm) campeggiano nella sala espositiva che per la loro presenza si trasforma in una sorta di tempio politeista ove, grazie all’Arte, ogni religione o pensiero ha pacificamente pari dignità.

 

 

 Inaugurazione: Venerdì 28 marzo 2008 ore 19:00

Sottopiano Beaux-Arts Via Scano 92 Cagliari

La mostra potrà essere visitata , dal 28 marzo al 11 aprile 2008,

dal lunedì al venerdì dalle 18:00 alle 20:30.

Tel.3384266266

Chiuso sabato e festivi

 

Ingresso libero



26-03-2008
 
Info

Copyright © Spettacolosardegna 2000 - 2020 P.IVA 02577870922  Reg. Trib. di Cagliari n. 10/13 del 22.08.2013   note legali   pubblicità
Credits
20-10-2020
http://www.sardegnaspettacolo.it/index.php?nodo=news&canale=4&id=839