Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti: cliccando su 'Chiudi' o proseguendo nella navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa.

[CHIUDI]

SpettacoloSardegna | Registrati | Pubblicità | Contattaci | Newsletter

    30 ottobre 2020
Home > Primo piano: Arte >
Login
User

Password
Recupera password 
 

PRIMO PIANO ARTE

 
Cinema Musica Teatro Danza Arte


Magia Domina

Personale di Angelo Maggi

Sabato 8 marzo alle 18 nella Sala delle Volte del Centro Comunale d’Arte e Cultura Exmà di Cagliari inaugura Magia Domina, personale di Angelo Maggi, realizzata a cura di Susanna Marongiu Basile.

Si tratta di una mostra di pittura in cui verranno esposte circa venti tele, di diverso formato, il cui soggetto è la donna, magica ed essenziale, malinconica e fiabesca, di una bellezza quasi idealizzata e antica. Volti di narrazioni, tipicamente mediterranei, sono rappresentati nelle tele del pittore sassarese.

E’ un’arte visionaria e fantastica che, in questa mostra, racconta storie di donne, decostruendo la realtà e giocando con l’immaginazione -sostiene la curatrice Susanna Marongiu Basile - La magia domina ovunque, nei quadri grandi e piccoli, lunghezza e larghezza sono solo pretesti sui quali costruire un effetto scenografico. Quello che conta è esaltare l’armonia interiore della donna che resta sempre al centro di una pittura antica e moderna, capace di suscitare grandi emozioni.

Durante l’inaugurazione alle 18,30 ci sarà un intervento musicale dal titolo "Entr' Acte" suoni in corda e in aria, con i musicisti Roberto Maria Desiato (flauto) e Giacomo Spano (chitarra) che eseguiranno alcuni brani tratti dal repertorio classico.

 

Magia Domina (fonte: Amgelo Maggi) 

BIOGRAFIA

Angelo Maggi vive e lavora in Sardegna indirizzando la sua attenzione verso l'antiquariato, la scenografia e la pittura. Dopo una breve esperienza di insegnamento, dal 1983 ha avviato a Sassari l'atelier ''MAGGI'' dove espone oggetti d'arte e naturalmente le proprie opere cosi facilmente riconoscibili e personali: personaggi sognanti, misteriosi corteggiatori, paesaggi fiabeschi, lune malinconiche. Immagini misteriose dove un sentimento primitivo o l'intimità dimenticata sono i protagonisti di quello spettacolo che è l' immaginario dell'artista.

 

info su: www.camuweb.it 

 

 




21-03-2014
 

Info

Copyright © Spettacolosardegna 2000 - 2020 P.IVA 02577870922  Reg. Trib. di Cagliari n. 10/13 del 22.08.2013   note legali   pubblicità
Credits
30-10-2020
http://www.sardegnaspettacolo.it/index.php?nodo=news&canale=4&id=3037