Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti: cliccando su 'Chiudi' o proseguendo nella navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa.

[CHIUDI]

SpettacoloSardegna | Registrati | Pubblicità | Contattaci | Newsletter

    31 ottobre 2020
Home > Primo piano: Arte >
Login
User

Password
Recupera password 
 

PRIMO PIANO ARTE

 
Cinema Musica Teatro Danza Arte


Cirigolla va in città

Percorsi espositivi, conversazioni, attività didattiche sul tema degli insetti e della



L’esposizione promossa dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Cagliari con la collaborazione del Consorzio Camù, è organizzata dall’ Associazione Sardegna l’Isola dei Sardi e dal  CREAT,Centro Ricerche Educazione Ambiente Territorio.

La mostra è curata dal Dott.Francesco Fois con la collaborazione del gruppo scientifico formato dalla Dott.ssa Pierpaola Mereu Piras, dalla Prof.ssa Ritarella Paglietti e  dal Dott. Carlo Milia.

 

L'iniziativa si propone di evidenziare un aspetto generalmente trascurato quando si affronta il fenomeno della biodiversità all'interno del contesto naturale e culturale della nostra Isola: il mondo degli insetti che, fanno parte del grande regno animale e  lo rappresentano in una microscala estremamente complessa, variegata e affascinante.

 

La sezione espositiva-didattica accoglie teche entomologiche con insetti preparati a secco, tra i quali diversi endemismi sardi, piccoli diorami naturalistici che riproducono insetti, ragni e scorpioni nei loro habitat naturali; fotografie di insetti e ragni ritratti nei loro ambienti naturali; poster scientifici, pannelli didattici ed altri reperti naturalistici






Gli insetti, piccole creature, spesso vicinissime a noi eppur nascoste, vivono infatti, una vita parallela alla nostra ed infinitamente diversificata per tempi, ruoli e abitudini. Ciò ha sempre stimolato, prima ancora dell'interesse degli studiosi, la fantasia popolare che li ha spesso eletti protagonisti di leggende, miti e tradizioni a metà strada tra descrizioni fiabesche e narrazioni affascinanti. “Musca macedda”, “Argia”, “Cugurra”, “Pibizziri pringiu” ed altri nomignoli con i quali la fantasia popolare ha indicato specie di insetti, ragni ed altri piccoli artropodi presenti nell’Isola, fanno ormai parte della nostre antiche e suggestive tradizioni.

 

La mostra sarà visitabile sino a domenica 24 aprile 2011.

 

Per informazioni è possibile contattare il Castello San Michele ai numeri  070 500656.


12-03-2011
 
Info

Copyright © Spettacolosardegna 2000 - 2020 P.IVA 02577870922  Reg. Trib. di Cagliari n. 10/13 del 22.08.2013   note legali   pubblicità
Credits
31-10-2020
http://www.sardegnaspettacolo.it/index.php?nodo=news&canale=4&id=2662