Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti: cliccando su 'Chiudi' o proseguendo nella navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa.

[CHIUDI]

SpettacoloSardegna | Registrati | Pubblicità | Contattaci | Newsletter

    30 ottobre 2020
Home > Primo piano: Arte >
Login
User

Password
Recupera password 
 

PRIMO PIANO ARTE

 
Cinema Musica Teatro Danza Arte


Mostra: Materie e mattoni

Moduli per fare...costruire... immaginare...



A partire da martedì 22 luglio la Sala delle Volte del Centro Comunale d’Arte e Cultura Exmà, a Cagliari, sarà “invasa” da ben 150.000 mattoncini LEGO! L’idea è di creare una gigantesca città fantastica la cui realizzazione sarà affidata ai bambini e ragazzi dai 5 ai 13 anni.

 

L’iniziativa, dal titolo Materie e mattoni, si svilupperà sotto forma di una mostra laboratorio in progress che, fino al 31 agosto, propone un nuovo tipo di approccio all'architettura e all'urbanistica, attraverso l'utilizzo di elementi costruttivi semplici e familiari come appunto i mattoncini LEGO, la celebre azienda danese che proprio cinquant’anni fa perfezionò i celebri mattoncini dando loro la forma attuale.

 

Materie e mattoni, realizzata con il contributo degli assessorati alle Politiche Sociali e alla Cultura del Comune di Cagliari, è un progetto del Centro Studi Danza Animazione Arte Terapia di Vincenzo Puxeddu ed è organizzata, in collaborazione con il Consorzio Camù, in occasione del ventennale della manifestazione Segni & Sogni. Oltre alla mostra sono previsti laboratori di creatività per bambini, stages per artisti, educatori e insegnanti ed una mostra laboratorio in programma per il prossimo autunno.

La finalità del laboratorio è quella di costruire "progressivamente", una città fantastica utilizzando 150.000 mattoncini neri, bianchi, gialli, rossi e blu. Ogni giorno il laboratorio è capace di accogliere diversi gruppi di bambini che avvicendandosi sono chiamati ad intervenire sull'esistente: ogni bambino lascerà così nella città il suo segno che verrà colto, interpretato e sviluppato da chi seguirà.

Solo due le regole da seguire per la costruzione della città fantastica: la prima è non mischiare i colori, perché ogni edificio deve essere di un solo colore, in modo da dare risalto ad ogni superficie edificata. La seconda è non distruggere ciò che hanno fatto gli altri, perché deve esserci continuità e collaborazione tra il lavoro di tutti. Alla fine la città fantastica sarà esposta al pubblico.

La costruzione degli edifici che popoleranno questa città non sarà casuale, ma guidata dagli operatori verso la conoscenza e l'applicazione delle proprietà strutturali, modulari, geometriche e decorative del mattoncino LEGO. A questo scopo verranno utilizzate una serie di immagini suggestive riguardanti elementi architettonici e naturali e verranno effettuati semplici esperimenti sul materiale a disposizione.

Tutti i bambini che vi hanno lavorato, potranno vedere lo sviluppo del loro lavoro e rincontrandosi, sentirsi artefici di un progresso unitario e comunitario.

 

L’ingresso al laboratorio sarà regolato da diversi turni: al mattino si accede alle 10 e alle 11.30, mentre la sera alle 17.30, alle 18.30 e alle 19. Ogni visitatore potrà scegliere tra diverse formule sui biglietti di ingresso: biglietto per un ingresso € 3,00, per due ingressi € 5,00, per quattro € 10,00

 

Per informazioni e prenotazioni è possibile contattare direttamente l’Exmà al numero 070 666399.

 

LEGO è un produttore di giocattoli danese, noto internazionalmente per la sua linea di mattoncini assemblabili.

Il nome dell'azienda, nonché del giocattolo, deriva da un'espressione danese “leg godt” che significa "gioca bene".






Fondata nel 1916 da Ole Kirk Christiansen, la LEGO ha iniziato a produrre i mattoncini che la caratterizzano prima in legno e poi a partire dal 1947 in plastica. Ma soltanto dal 28 gennaio del 1958 essi assumono la particolare forma che ne caratterizza ancora oggi gli assemblaggi.



26-07-2008
 
Info

Copyright © Spettacolosardegna 2000 - 2020 P.IVA 02577870922  Reg. Trib. di Cagliari n. 10/13 del 22.08.2013   note legali   pubblicità
Credits
30-10-2020
http://www.sardegnaspettacolo.it/index.php?nodo=news&canale=4&id=1354