Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti: cliccando su 'Chiudi' o proseguendo nella navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa.

[CHIUDI]

SpettacoloSardegna | Registrati | Pubblicità | Contattaci | Newsletter

    5 dicembre 2020
Home > Primo piano: Teatro >
Login
User

Password
Recupera password 
 

PRIMO PIANO TEATRO

 
Cinema Musica Teatro Danza Arte


Il Teatro delle Meraviglie

6^ Rassegna di Teatro per Famiglie

Grande ritorno del “Teatro delle Meraviglie”


 


Domenica 20 Marzo, al teatro Centrale Alidos di Quartu, prenderà il via la 6° Rassegna di Teatro per Famiglie dal titolo “IL TEATRO DELLE MERAVIGLIE” organizzato dal Teatro Actores Alidos con la Direzione Artistica di Gianfranco Angei; il programma prevede un nutrito cartellone con la partecipazione di 9 compagnie che si alterneranno in altrettanti fine settimana fino a Domenica 15 Maggio secondo il seguente calendario:


§  20 Marzo: “Al gran teatro di Mangiafuoco” del Teatro Due Mondi di Faenza (RA)


§  26/27 Marzo: “I tre porcellini” del Teatro Actores Alidos di Quartu


§  2 Aprile: “Il punto, la linea, il gatto” del Teatro All’Improvviso di Mantova


§  9 Aprile: “Overture des saponettes” di Michele Cafaggi di Milano


§  23 Aprile: “Doni” de Is Mascareddas di Monserrato


§  24 Aprile: “Pulcinella mon amour” del Teatro Bertolt Brecht di Formia


§  30 Aprile: “In principio era il piede” di Laura Kibel/Teatro dei Piedi di Roma


§  7 Maggio: “Federico il topo della Fantasia” del Teatro Immagini di Rieti


§  15 Maggio: “Gran circo dei burattini” del Teatro Pirata di Jesi (AN)


L’inizio di tutti gli spettacoli è fissato per le ore 18.


Il programma, ricco nella sua varietà di stili e generi, si arricchisce ancora di più con novità assolute (come lo straordinario spettacolo con le bolle giganti per la prima volta in Sardegna), grandi ritorni (come quello della straordinaria Laura Kibel che usa i piedi per trasformarli miracolosamente in facce espressive ed originalissimi burattini) e gradite riattivazioni come l’originale formula del Concorso “Il Coniglietto d’Oro”. Alla fine di ogni spettacolo, infatti, tutti gli spettatori, grandi e piccini, potranno esprimere la loro preferenza per lo spettacolo appena visto tramite una carta contenente un numero di coniglietti (da uno a sei) determinando così, a conclusione della rassegna, lo spettacolo più votato e che pertanto si aggiudicherà il coniglietto d’oro. Ma ci sarà anche un altro graditissimo concorso riservato ai bambini fino ai 10 anni che potranno anche loro vincere “Il coniglietto d’oro” (1° Premio) e “Il coniglietto d’argento” (2° e 3° premio) presentando i propri disegni ispirati agli spettacoli rappresentati nel “Teatro delle meraviglie”.


“La Rassegna, dopo un anno di forzata sospensione, riprende la sua programmazione anche grazie alla sensibilità dimostrata dalla nuova Amministrazione del Comune di Quartu nei confronti della cultura e, nello specifico, nei confronti del pubblico popolare formato dalle famiglie che reclamano, di diritto, anche per la terza città della Sardegna una programmazione teatrale. Finalmente, quindi, il Teatro Actores Alidos quest’anno potrà soddisfare il desiderio di grandi e piccini di poter assistere a spettacoli pensati per loro: la rassegna infatti, fedele al suo titolo “Il teatro delle Meraviglie”, si propone ancora una volta di stupire, di “meravigliare”, appunto, il suo numeroso pubblico con spettacoli che riserveranno diverse sorprese a cominciare dall’imbattersi con personaggi delle fiabe più famose in attori in carne ed ossa, marionette, pupazzi, baracche e burattini; ma non solo: ci saranno spettacoli veramente straordinari, come quello con le bolle (bolle giganti, bolle che rimbalzano, grappoli di bolle e addirittura bambini dentro le bolle), o come quello di Laura Kibel con la straordinaria tecnica dei piedi che prendono miracolosamente vita trasformandosi in facce espressive e animandosi allegramente.


Una rassegna che, come quelle delle precedenti edizioni, vuole proporre il teatro come luogo magico, dove la realtà può essere continuamente stravolta e reinventata grazie alla fantasia e alla creatività degli artisti per offrire un mondo fantastico ricco di personaggi, di immagini di colori, di azioni e di inventiva dove tutto può accadere e tutto può essere trasformato proprio come succede in “Alice nel paese delle meraviglie” di cui si respira l’atmosfera sin dall’ingresso in sala: infatti il pubblico verrà accolto da “Bianconiglio”, personaggio amatissimo dal pubblico della rassegna, che col suo “Show” pazzerello offrirà a grandi e piccini momenti di allegra simpatia prima di ogni spettacolo.


Nel “Teatro delle Meraviglie”, inoltre, “bambini di ogni età” potranno incontrare altri “bambini di ogni età” e trascorrere tutti insieme dei momenti dedicati alla fantasia, alla creatività e al divertimento intelligente per dire basta, una volta tanto, alla solita televisione noiosa che scodella  la stessa minestra senza dar spazio al nostro bisogno di sognare, di vivere momenti “meravigliosamente” pieni di magia”.


          Il direttore Artistico Gianfranco Angei


 


Il costo del biglietto è €5,00.


Per informazioni contattare l’Ufficio Organizzativo ai numeri di tel. 070 828331 -8899027, cell. 3473328320, e-mail: actores.alidos@tiscali.it.




18-03-2011
 
Info

Copyright © Spettacolosardegna 2000 - 2020 P.IVA 02577870922  Reg. Trib. di Cagliari n. 10/13 del 22.08.2013   note legali   pubblicità
Credits
05-12-2020
http://www.sardegnaspettacolo.it/index.php?nodo=news&canale=2&id=2666