Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti: cliccando su 'Chiudi' o proseguendo nella navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa.

[CHIUDI]

SpettacoloSardegna | Registrati | Pubblicità | Contattaci | Newsletter

    26 agosto 2019
Home > Primo piano: Teatro >
Login
User

Password
Recupera password 
 

PRIMO PIANO TEATRO

 
Cinema Musica Teatro Danza Arte


Passaggi

Rassegna autunnale di teatro, musica, cinema

>> L'associazione Botti du Shcoggiu presenta al teatro Mutua di Carloforte dal 30 settembre al 26 dicembre "Passaggi" rassegna autunnale di teatro, musica e cinema, IV edizione. Un'iniziativa che mira come sempre alla promozione dello spettacolo dal vivo e si rivolge a tutte le fasce d'età. Il programma prevede infatti mattinee per le scuole, spettacoli per le famiglie nel tardo pomeriggio e spettacoli serali.

>>

>> Compagnie teatrali ospiti la Filarmonica Clown di Milano che ha aperto la rassegna con un’anteprima il 30 settembre, Il Crogiuolo di Cagliari, Oltreilponte di Torino, Arteatro di Varese, Cronopios di Carloforte.

>>

>> Per la musica Naima Trio di Cagliari, Nielsa di Carloforte , Yojful Gospel Singers di New Orleans

>>

>> Infine è presente anche il cinema con la proiezione del film “Walzer con Bashir” e la presentazione del cortometraggio “Weekend” scritto e diretto dal giovane Armando Buzzo prodotto e realizzato a Carloforte, in concorso nella sezione corti al festival internazionale del Cinema di Roma.

>>

>>

>>

>> PROGRAMMA

>>

>> mercoledì 30 settembre

>>

>> ore 18,30 spettacolo teatrale “Chicago Snakes” di Bolek Polivka con Valerio Bongiorno, Bano Ferrari, Piero Lenardon, Carlo Rossi. Nato dall'estro poliedrico e anticonformista dell'attore-drammaturgo ceco Bolek Polivka, Chicago Snakes Reunion è uno spettacolo che ha lasciato il segno nelle produzioni di teatro comico degli ultimi vent'anni, diventando un classico del teatro popolare d'arte.

>>

>> giovedì 29 ottobre

>>

>> ore 12,00 spettacolo teatrale “Gli spaventapasseri sposi” da “Teatro con bosco e animali” di Giuliano Scabia, ideazione scene e regia Michele Monetta con Rita Atzeri, Riccardo Bartolini, Alessia Marrocu, Gianni Simeone, Mauro Montis Composizioni musicali del Maestro Antonello Paliotti, produzione Il Crogiuolo di Cagliari. “Può sembrare paradossale che due spaventapasseri, notoriamente muti, si mettano a parlare. Ma non è la prima volta che degli esseri in apparenza morti si sveglino - perlomeno nei miti. Va tenuto presente che ci troviamo su un albero ai margini del bosco e che lassù può succedere tutto, specialmente quando gli uccelli si accorgono che gli esseri spaventosi sono uomini finti.”

>>

>> giovedì 29 / venerdi 30 ottobre

>>


>> ore 21,00 proiezione del film “Walzer con Bashir” di Ari Folman (Israele, Germania, Francia 2008)

>> con Ron Ben-Yishai, Ronny Dayag, Ari Folman, Dror Harazi, Yehezkel Lazarov, Mickey Leon,

>> Ori Sivan, Zahava Solomon Il film è un documentario autobiografico che racconta quello che è passato alla storia come il massacro di Sabra e Shatila, un eccidio che causò oltre tremila morti tra i palestinesi di qualunque sesso ed età. Prendendo in esame, documenti, interviste, fotografie dell’epoca, ricordi personali, il regista ci conduce e conduce se stesso partendo da un sogno ricorrente, in un percorso a ritroso nel ricordo. In guerra c’è chi perde la vita e chi perde la memoria. Quello di Folman non è l’unico caso di rimozione post-bellica.

>>

>> venerdi 6 novembre

>>

>> ore 21,00 concerto “Naima Trio” Francesca Corrias voce e flauto, Marcella Carboni arpa, Elisabetta Lacorte basso. Il concerto delle Naima si presenta come un incontro tra la musica jazz, la bossa nova, suoni mediterranei e pura improvvisazione. Tanti modi per raccontare storie di amicizia, storie di affetti familiari o anche semplicemente della comune passione per l’arte dei suoni.

>>

>> venerdi 20 novembre

>>

>> ore 19,00 spettacolo teatrale “Sciupatina e le mani d’argento” da una fabia dei Fratelli Grimm, di e con Susanna Mannelli, luci di Matteo Culurgioni, effetti sonori Cronopios, produzione Botti du Shcoggiu. La trovarobe Jambe va in giro per il mondo a cercare cose vecchie da accomodare. Si presenta al pubblico trascinando un carretto zeppo di cianfrusaglie di ogni genere, in particolare bambole di tutte le misure. Racconta di quanto le piacciono le cose vecchie e rotte, perché le mani di tanta gente, di tutte l‘età, le hanno toccate lasciando ognuno un’emozione che diventerà storia da raccontare. Jambe ha un singolare e affettuoso rapporto con le bambole che accomoda; infatti, ogni volta che si ferma a riposare dal suo vagabondaggio la più piccola, Sciupatina, le sale sulla spalla e le chiede la sua storia preferita e lei, Jambe, la racconta cogliendo l’occasione di coinvolgere anche il pubblico. Una storia di tradizione in cui si ritrovano tutti gli stimoli di riflessione sul progetto evolutivo, realizzata con attori un po’ dimenticati come le bambole e i vecchi pupazzi che entrano in relazione diretta con l’unica attrice narrante, che si trova coinvolta nelle vicende magiche dei personaggi .

>>

>> venerdì 27 novembre

>>

>> ore 19,00 spettacolo di burattini “Nel paese di Pocapaglia” da una fiaba popolare di Italo Calvino di e con Beppe Rizzo, burattini ideati da Andrea Rugolo, prodotto da Oltreilponte teatro di Torino. Pocapaglia è un paese di contadini brontoloni, pigri e sprovveduti. Solo Masino è il più sveglio e benvoluto, ma decide di partire per andare in cerca d'avventure. A un certo punto nel paese cominciano a succedere fatti misteriosi: ogni sera capita che buoi e vacche vengano rubati dalla masca Micillina, una strega che se ne sta appostata nei boschi sotto il paese e che, con un solo sguardo è capace di tramortire i pastori di guardia. I pocapagliesi sono ormai rassegnati a subire i capricci della strega quando una sera Masino ricompare. Messo al corrente dei fatti, parte subito alla ricerca di Micillina, la trova, la cattura e …

>>

>> venerdi 4 dicembre

>>

>> ore 21 concerto "Da Villa Elsa a Nielsa" “Tutto cominciò circa 10 anni fa quando entrai per la prima volta a villa Elsa…” Così Stefano Cherchi racconta l’inizio del suo attuale progetto musicale Nielsa, e che allora fu N.S.C. Normale Stato Confusionale, per diventare successivamente Il Nuovo Consenso. Il concerto ci propone i brani e i musicisti che hanno segnato questo percorso, per arrivare ai nuovi brani ancora inediti del gruppo.

>>

>> martedì 15 dicembre

>>

>> ore 11 spettacolo teatrale “Cartina” di Enrico Colombo con Betty e Chicco. Seguendo le avventure della bambina di carta, il cui nome dà il titolo allo spettacolo, gli spettatori incontreranno curiosi animali, strani personaggi; si troveranno coinvolti in coloratissimi balletti, sogni di carta candida, battibecchi tra burattini cartacei; l’aiuteranno a sfuggire agli agguati di un corvo o di una strega, entreranno in castelli incantati..La storia non mancherà di toccare alcuni punti nodali dell’esperienza infantile, la nascita, la paura, il sogno, l’amicizia, ma la vera sorpresa viene dal materiale carta, riplasmato attraverso una ricerca che punta a mantenere sempre riconoscibile la sua provenienza, evidenziandone le intrinseche caratteristiche espressive, le potenzialità figurative, visive, plastiche e scultoree.

>>

>> martedì 15 dicembre

>>

>> ore 21 presentazione del cortometraggio “Weekend” scritto e diretto da Armando Buzzo, con Carmen Porricino, Giampaolo Aste, Andrea Parodo, Matteo Culurgioni, Mariano Schirru. prodotto dalla Coop Millepiedi onlus, direttore della fotografia Nicola Xella, direttore di produzione Chicco Angius, montaggio Armando Buzzo e Chicco Angius. “Un fine settimana. Una storia come tante, con i suoi eroi. Eroi del vuoto e della fragilità. Fragilità liquida che si versa oggi in un bicchiere di plastica, fatta per essere consumata, per durare poco. Protagonista è l’inquinamento della coscienza di tre ragazzi, di un ragazzo, di tanti ragazzi, ciascuno con il suo cellulare, con i suoi jeans e la propria casa, la propria realtà…” Ingresso gratuito

>>

>> venerdi 23 dicembre

>>

>> ore 21,00 lettura - concerto de “Il sogno di un uomo ridicolo” di F. M. Dostoevskijò. Susanna Mannelli voce narrante, Valerio Baraccani al pianoforte, Cronopios canti, e commenti sonori. Uno dei racconti brevi del grande narratore russo. Un uomo abbandonato dal mondo e deciso ad uccidersi, sprofonda in un sogno che lo trasporta in un luogo e in un tempo primordiali, dove gli uomini vivono in uno stato di felicità, privi della sofferenza e del peccato. Il bene e il male, la possibilità che entrambi siano presenti nell’uomo in una sorta di sdoppiamento della coscienza, sono temi centrali nella narrativa di Dostoevskij che considera la vità già il paradiso, solo che lo volessimo e che il male stesso non esiste, perdonato e vinto dall’amore.

>>

>>

>>

>> sabato 26 dicembre

>>

>> ore 19,00 concerto Gospel con il gruppo Yojful Gospel Singers da New Orleans. Il gruppo affonda le proprie radici nella più genuina e intensa tradizione della musica religiosa della popolazione nera della Louisiana, nel suo spirito originario dove la “voce è strumento fondamentale” capace di rievocare l’emozione umana nel modo più diretto. Grazie ad una vibrante potenza vocale ed interpretativa, il gruppo riesce a trasmettere grande calore ed una rigenerante carica di gioia che trova nella dirompente vocalità e gestualità delle voci leader, il punto di massima espressività. Ed é proprio dal vivo che i Joyful Gospel Singers riescono a dare il meglio di se stessi, dimensione artistica sulla quale hanno costruito il loro successo in tutto il mondo, imponendosi come uno dei migliori“live group” a livello internazionale.

>>

>> ***lunedì 28 dicembre ore 20,45 presso La Bottega in via Venezia n. 6 a conclusione della I edizione del Circuito del Documentario in Sardegna (tutti i lunedì dal 2 novembre al 21 dicembre alle 20,45) verrà proiettato il film sugli stabilimenti Saras di Sarroch “Oil” del regista Massimiliano Mazzotta

>>

>> Il teatro Mutua si trova in Via Venezia n. 38 (angolo via XX Settembre)

>>

>> Informazioni: 0781857053 – 3479054753

>> info@isolabotti.org – www.botti-carloforte.it

>>

>> un progetto

>> Botti du Shcoggiu

>> e

>> simbolo

>> Consorzio Arcobaleno – Centro Commerciale Naturale

>>

>> con il contributo di

>> simbolo

>> Assessorato allo Spettacolo e Attività Culturali della Regione Sardegna

>> simbolo

>> Comune di Carloforte

>>

>> la collaborazione di

>> Progetto Evoluzione – Narcao Blues

>>

>> direzione artistica

>> Susanna Mannelli

>>

>> ufficio stampa

>> Giuseppe Murru

>>

>> fonico

>> Giovanni Carlini – Live Studio

>>

>> si ringraziano

>> Hotel California, La Ciappelletta, Saremar e Delcomar, Isla Travel

>> Società Mutua di Soccorso

>>

>>

>> …dall’isola, dell’isola, di una penisola

>



28-10-2009
 
Info

Copyright © Spettacolosardegna 2000 - 2019 P.IVA 02577870922  Reg. Trib. di Cagliari n. 10/13 del 22.08.2013   note legali   pubblicità
Credits
26-08-2019
http://www.sardegnaspettacolo.it/index.php?nodo=news&canale=2&id=2260