Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti: cliccando su 'Chiudi' o proseguendo nella navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa.

[CHIUDI]

SpettacoloSardegna | Registrati | Pubblicità | Contattaci | Newsletter

    16 settembre 2019
Home > Primo piano: Teatro >
Login
User

Password
Recupera password 
 

PRIMO PIANO TEATRO

 
Cinema Musica Teatro Danza Arte


Dario Manfredini in 'Al presente'

prosegue la stagione del cadadieteatro

Prosegue al Teatro la vetreria, in via Italia 63 a Pirri – Cagliari, la stagione teatrale del cada die teatro.


Domenica 23 novembre 2008 si comincia alle 19.00 con le selezioni della terza edizione del Premio Sardegna Teatro in.corto che vedranno esibirsi sul palcoscenico della Sala Rubino i gruppi ANCHE GLI IMPIEGATI STATALI SONO SEMPRE IN ROSSO con il corto dal titolo Pubblicità e UNO SU EPSILON ALLA SETTIMA che presenterà Andando a cercare lumache .


La serata proseguirà poi alle 21.00, con uno degli appuntamenti più attesi della stagione del cada die teatro, in compagnia del bravissimo attore e regista milanese DANIO MANFREDINI che porterà in scena Al presente.*


Al presente è un lavoro che ha a che fare con la condizione della mente; in scena c'è un uomo in uno spazio bianco: spazio bianco emblema di un luogo istituzionale con un richiamo a corridoi ospedalieri, istituti psichiatrici, sale da esecuzione capitale... È un uomo diviso: una parte immobile, passiva, attraversa l'esistenza in uno stato di assenza, in balia del mondo dei suoi eventi senza ritrarsi, senza piangere e senza ridere. E' un manichino.

 

 

Al presente

di e con Danio Manfredini

collaborazione al progetto Andrea Mazza e Luisella Del Mar

luci e suono Lucia Manghi testi di Danio Manfredini, Alberto Giacometti, Albert Camus, Mariangela Gualtieri



...fatti, incontri, dialoghi frasi, messaggi di segreterie telefoniche, immagini, suggestioni; il tutto elaborato in modo da diventare un'opera totale e totalizzante. I diversi modelli di comportamento presentati, pur appartenendo al mondo dei folli, compongono l'immagine contemporanea che deriva dall'inquieta umana condizione interiore. Al presente è un susseguirsi di sensazioni, stati d'animo; è un lavoro che ha a che fare con la condizione della mente; “quello che va a finire nella scena è un po’ lo specchio della vita e anche di una visione del mondo”.

 



21-11-2008
 
Info

Copyright © Spettacolosardegna 2000 - 2019 P.IVA 02577870922  Reg. Trib. di Cagliari n. 10/13 del 22.08.2013   note legali   pubblicità
Credits
16-09-2019
http://www.sardegnaspettacolo.it/index.php?nodo=news&canale=2&id=1699