Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti: cliccando su 'Chiudi' o proseguendo nella navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa.

[CHIUDI]

SpettacoloSardegna | Registrati | Pubblicità | Contattaci | Newsletter

    16 settembre 2019
Home > Primo piano: Teatro >
Login
User

Password
Recupera password 
 

PRIMO PIANO TEATRO

 
Cinema Musica Teatro Danza Arte


Sorella Vigilante

primo esito scenico del laboratorio integrato sul disagio MIGRANTI



Mercoledì 23 luglio 2008, alle 21.00, presso la Cittadella della Salute in via Liguria
a Cagliari, il cada die teatro in collaborazione con il Dipartimento di Salute Mentale della ASL presenteranno al pubblico Sorella Vigilante, primo esito scenico del laboratorio integrato sul disagio MIGRANTI, realizzato nel periodo febbraio – luglio negli spazi della cittadella.



In scena Giuseppina Angeli, Stefano Costantini, Alessandra  Frongia, Ivan Grazioso, Mauro Marini,Silvia Podda, Sabrina Puzzoni, Emanuela Sanciu, Patrizia Siddi, Simone Sini e Diego Usai, diretti da Alessandro Mascia e Mario Madeddu con la collaborazione di Mauro Mereu.



Alessandro Mascia, ideatore del laboratorio Migranti, dichiara: “abbiamo operato con l’intento di aprire gli spazi dell’ex Ospedale Psichiatrico al territorio”.



“Sorella Vigilante” non è uno spettacolo compiuto, è una dimostrazione del lavoro svolto, una prova aperta cui invitiamo le persone ad assistere. Coscienti di aver solo iniziato ad approfondire il viaggio che dalle tecniche di base del teatro e del lavoro dell’attore conduce alla magia del teatro. Questi mesi di impegno, però, meritavano un confronto esterno, la soddisfazione di mostrare quello che si è riusciti ad ottenere con un lavoro costante e collettivo”.



“Sorella Vigilante” ha lavorato intorno all’idea che per alcuni esseri umani la vita è una continua altalena di speranze e delusioni. I nostri personaggi capiranno amaramente che solo nella comune difficoltà troveranno l'unica alternativa alla solitudine, e nella semplicità dei loro bisogni l'unica ricchezza da spendere.



Alessandro Mascia 




22-07-2008
 
Info

Copyright © Spettacolosardegna 2000 - 2019 P.IVA 02577870922  Reg. Trib. di Cagliari n. 10/13 del 22.08.2013   note legali   pubblicità
Credits
16-09-2019
http://www.sardegnaspettacolo.it/index.php?nodo=news&canale=2&id=1361