Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti: cliccando su 'Chiudi' o proseguendo nella navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa.

[CHIUDI]

SpettacoloSardegna | Registrati | Pubblicità | Contattaci | Newsletter

    16 settembre 2019
Home > Primo piano: Musica >
Login
User

Password
Recupera password 
 

PRIMO PIANO MUSICA

 
Cinema Musica Teatro Danza Arte


Festival dei Tacchi

Anteprima

Sono aperte le iscrizioni al laboratorio teatrale diretto da Danio Manfredini che si terrà all’interno del Festival dei Tacchi 2015 Ogliastra Teatro, organizzato da Cada Die.

Il laboratorio, rivolto a un gruppo di massimo 16 partecipanti, avrà una durata di trenta ore e si terrà a Jerzu dal 4 all’8 agosto prossimi.

 

Il percorso di formazione di Danio Manfredini risale agli anni '70; la sua strada è caratterizzata dal rigore nella ricerca teatrale condotta fuori da ogni percorso codificato ma basata su una ferrea disciplina etica ed espressiva. Punto di riferimento importante per il teatro di Manfredini è la pittura, intesa nel senso più intimo e profondo di visioni interne che caratterizzano l'incontro tra il pubblico e l'attore, così come la sensazione, che offre possibilità d'azione, di presenza nello spazio.

Tra le sue opere teatrali si ricordano “La crociata dei bambini”, dal poema di Bertolt Brecht (1984), “Notturno” (1985), “Miracolo della rosa” (1988) con il quale vince il Premio Ubu '89, “Tre studi per una crocifissione” (1992). Nel '97 presenta al Festival di Santarcangelo la prima parte del nuovo lavoro “Al presente”, che dal 1998 porterà in forma definitiva nei maggiori festival di tutta Italia. Un anno dopo vince il Premio Ubu '99. Nel 2000 riprende, rivisto e corretto, il suo spettacolo “La vergogna”, a cui cambia anche il titolo in “Hic desinit cantus”, opera ispirata a Pier Paolo Pasolini e Jean Genet. Danio Manfredini ha partecipato come attore agli spettacoli “Il muro”, regia di Pippo Delbono (1991), “Parsifal”, regia di Cesare Ronconi, Teatro Valdoca (1999), “Il silenzio”, regia di Pippo Delbono (2000).

 

Il  Festival dei Tacchi si svolgerà anche quest'anno dal 1 al 10 agosto nei comuni di Jerzu, Ulassai e Osini in un'edizione speciale dedicata all'Odissea e al progetto Meeting the Odyssey.

 

 

Per informazioni e iscrizioni: tel.fax 070.5688072 - 070.565507 - cdt@cadadieteatro.it 

 




15-05-2015
 

Info

Copyright © Spettacolosardegna 2000 - 2019 P.IVA 02577870922  Reg. Trib. di Cagliari n. 10/13 del 22.08.2013   note legali   pubblicità
Credits
16-09-2019
http://www.sardegnaspettacolo.it/index.php?nodo=news&canale=1&id=3313