Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti: cliccando su 'Chiudi' o proseguendo nella navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa.

[CHIUDI]

SpettacoloSardegna | Registrati | Pubblicità | Contattaci | Newsletter

    26 agosto 2019
Home > Cartellone > Dall’isola dell’isola di una penisola
Login
User

Password
Recupera password 
 

CARTELLONE

 



Dall’isola dell’isola di una penisola

Suoni, immagini e sapori dall’isola di San Pietro.

Dall’isola dell’isola di una penisola. Vale a dire dall’isola di San Pietro, da Carloforte, dove da diciotto anni si tiene il festival di arti varie che porta quel titolo significativo, a segnare la distanza culturale e geografica dal resto della Sardegna e dell’Italia. A fondarlo e dirigerlo sono Riziero Moretti e Susanna Mannelli, che trent’anni fa, arrivando da Roma, hanno deciso di fare dell’isola di San Pietro, e di Carloforte, la loro casa: nel 1994 hanno fondato l’associazione Botti du Shcoggiu (in carlofortino significa Germogli degli scogli).
E così anche quest’anno tra i carrugi e i profumi dei piatti tipici locali (fra cui il cascà, variante tabarchina del cous cous), fino al 7 settembre si susseguiranno spettacoli dedicati ai bambini e al pubblico adulto.


La rassegna è partita il 19 agosto al Teatro Mutua con lo spettacolo del comico Paolo Migone Completamente spettinato. Poi i protagonisti sono diventati i più piccoli, con La festa del cappello: parate, animazioni, laboratori, artisti di strada che hanno invaso il centro storico di Carloforte.
Dal 4 al 7 settembre sono in programma quattro giornate per il pubblico adulto. Il festival si apre giovedì 4 (alle 21.30) con la presentazione della mostra fotografica “20 anni di Botti”, curata dalla fotografa Magali Leone e dedicata ai 20 anni di attività dell’associazione.


Spazio poi alla musica. I concerti si terranno al Giardino di Note e vedranno esibirsi Battista Dagnino (giovedì 4 settembre alle 22.30), la cantautrice Joan Thiele (venerdì 5 alle 22.30), i parigini Swing Deluxe (il 6 alle 23.30), specialisti dello stile jazz manouche, e il Gavino Murgia trio (domenica 7 alle 22.30).
Nel cartellone del festival non mancherà un appuntamento con il nuovo circo: Il cabaret Dekalè, presentato dai francesi della Compagnia My!Laika, uno spettacolo frutto di un montaggio scenico di diversi numeri di circo, che andrà in scena sabato 6 settembre alle 22.
Torna infine anche il progetto tutto al femminile Visioni, che Susanna Mannelli, direttrice artistica del festival, ha dedicato al teatro di narrazione con tre produzioni: dopo Flora Tristan, dedicato alla figura della grande scrittrice socialista e femminista francese, Alda Merini, i giorni dell’innocenza con Isabella Carloni, scritto e diretto da Antonio Lovascio (sabato 6 settembre alle 19.30) e La donna scheletro (domenica 7 alle 19.30)
Tutte le informazioni sul programma possono essere consultate nel sito www.botti-carloforte.it, sulla pagina Facebook Botti du Shcoggiu o contattando i numeri 0781857053 / 3479054753.

CARLOFORTE MUSIC FESTIVAL
Il 29, 30 e 31 Agosto nel Teatro Mutua si svolgerà la seconda edizione del Carloforte Music Festival, ideato e diretto dal giovane pianista e direttore d’orchestra Andrea Tusacciu, carlofortino, formatosi a Bruxelles. Il cartellone potrà contare sulla partecipazione di tre solisti d'eccezione: la violinista Anna Tifu, il soprano Alice Lestang e il bandoneonista Fabio Furia.


Si inizia venerdì 29 Agosto (alle 20.30) con i Divertimenti per archi k136, k137 e k138 e il Concerto per violino (Anna Tifu) e orchestra n 4 k218 di Wolfang Amadeus Mozart. Si prosegue sabato 30, alle 20.30, con una selezione di arie per soprano (Alice Lestang) e orchestra intervallate da brani per orchestra sola. Alla stessa ora di domenica 31 si chiude con un programma che vede nella prima parte la Serenata per archi di Tchaikovsky e nella seconda “Le quattro stagioni” di Astor Piazzolla, con Fabio Furia al bandoneon.




27-08-2014
 

Info

Copyright © Spettacolosardegna 2000 - 2019 P.IVA 02577870922  Reg. Trib. di Cagliari n. 10/13 del 22.08.2013   note legali   pubblicità
Credits
26-08-2019
http://www.sardegnaspettacolo.it/index.php?nodo=cartellone&id=3141