Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti: cliccando su 'Chiudi' o proseguendo nella navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa.

[CHIUDI]

SpettacoloSardegna | Registrati | Pubblicità | Contattaci | Newsletter

    31 ottobre 2020
Home > Cartellone > Persone e Personaggi nella galleria delle opere di Anna Cabras Brundo
Login
User

Password
Recupera password 
 

CARTELLONE

 



Persone e Personaggi nella galleria delle opere di Anna Cabras Brundo

L’esposizione è curata da Marta Cincotti e realizzata dall’Associazione Culturale Auravisiva

Persone e Personaggi nella galleria delle opere di Anna Cabras Brundo: è il titolo della mostra che è stata inaugurata nei giorni scorsi nella Sala delle Volte del Centro Comunale d’Arte e Cultura Exmà di Cagliari. L’esposizione è curata da Marta Cincotti e realizzata dall’Associazione Culturale Auravisiva, con il contributo della Fondazione Banco di Sardegna e la collaborazione del Consorzio Camù.

 

Nell’opera Mal di Sardegna, Marcello Serra scriveva: “Forse, nelle vene dei sardi, anche oggi il sangue s’inarca in un tumulto o s’allenta in un letargo che ha radici misteriose e diverse in quelle razze che qui hanno soggiornato. Ilare o crucciato, diffidente o aperto, ruvido o mansueto, fatalista oppure intraprendente, il sardo riflette verosimilmente nella sua natura mutevole, i caratteri di quelle razze: l’iniziativa dei punici, il realismo dei romani, la rapinosa violenza dei saraceni, la genialità dei toscani, l’operosità dei liguri, la fierezza e l’albagia degli spagnoli; ma anche l’indocilità barbarica e la sospettosa durezza dei popoli più lontani.” Così lo scrittore raccontava quel popolo di uomini geniali, operosi e fieri, gli stessi rappresentati nelle opere di Anna Cabras Brundo, la scultrice cagliaritana scomparsa nel 2008.

 

Anna Cabras Brundoamava ritrarre le persone che le piacevano, che stimava, che avevano un’anima da rappresentare, plasmare nell’argilla e fermare nella materia. Così ogni protagonista del personale olimpo dell’artista spesso risulta essere frutto di una sua scelta e non necessariamente di una commissione. Politici, intellettuali, uomini di cultura e sportivi che hanno combattuto per migliorare la propria terra, che l’hanno costruita, celebrata, studiata, amata. Ma anche persone “comuni”, che attraverso la loro vita e le loro passioni hanno lasciato un segno nella loro città, nelle persone, nei ricordi.

Uomini e donne, che lei ha deciso di ritrarre e di raccontare nella sua forma espressiva più personale, sono ora oggetto della mostra “Persone e personaggi” che è anche il racconto di un’epoca passata e delle persone che le hanno dato vita.

Venti personaggi e altrettante persone svelati nelle sculture, nei dipinti e nei racconti - che accompagnano le opere - di chi ha voluto fare un ritratto personale di questi uomini che hanno lasciato il segno nella loro terra e nei ricordi della gente.

 




14-05-2014
 

Info

Copyright © Spettacolosardegna 2000 - 2020 P.IVA 02577870922  Reg. Trib. di Cagliari n. 10/13 del 22.08.2013   note legali   pubblicità
Credits
31-10-2020
http://www.sardegnaspettacolo.it/index.php?nodo=cartellone&id=3068