Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti: cliccando su 'Chiudi' o proseguendo nella navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa.

[CHIUDI]

SpettacoloSardegna | Registrati | Pubblicità | Contattaci | Newsletter

    30 ottobre 2020
Home > Cartellone > Riflessi… per Marta!
Login
User

Password
Recupera password 
 

CARTELLONE

 



Riflessi… per Marta!

Personale di pittura, grafica e muralismo di Edoardo Mulas

Venerdì 7 marzo alle 18 nella Sala della Terrazza del Centro Comunale d’Arte e Cultura Exmà di Cagliari inaugura Riflessi… per Marta, la personale di Edoardo Mulas, noto Mulase,dedicata alla piccola nipotina Marta, visitabile sino a domenica 23 marzo.

 

In Riflessi… per Marta l’artista propone cinque opere pittoriche eseguite con tecniche ad olio e tempera acrilica, dalle quali trae ispirazione per “clonare” le immagini da queste ritratte (Riflessi), creando opere grafiche (calcografie/linoleum grafie) eseguite totalmente a mano con la “manopressione”. Si tratta di una tecnica di incisione e grafica personalizzata dall’artista che arricchisce l’esecuzione di ciascuna opera calcografica per mezzo di  cromie eseguite a mano.

 

In questa mostra di pittura, grafica e muralismo l’artista si cimenta in aspetti espressivi che mirano comunque a trasferire sensazioni, emozioni e stati d’animo differenti.

 RiflessiÂ… per Marta! Personale di pittura e muralismo di Edoardo Mulas

 

BIOGRAFIA

Edoardo Mulas nasce come pittore apprendendo i rudimenti dell’arte sin da giovanissimo, vivendo a stretto contatto e sotto la guida di pittori e artisti affermati quali Guido Cavallo, Romano Antico e  Anna Atzeri. Nato a Cagliari, egli viene stimolato dagli studi e ricerche sui pittori sardi del ‘900, dai quali rimane affascinato per l’uso del colore, da questi espresso proponendo le differenti tematiche in omaggio alla Sardegna del secolo scorso. Il suo “figurativo” di tendenza espressionista, tendente a slegarsi oramai  dai contenuti tradizionali del luogo, si esprime con l’uso del segno e del colore  in maniera libera e spesso di getto.

Apprezzato sia in occasione di concorsi di pittura in estemporanea, che nelle sue diverse mostre collettive e personali, egli ha l’opportunità di scoprire nel corso della sua attività artistica il fascino dei “murales” che realizza sui muri delle vie di paesi sardi oltreché in spazi privati, “costringendo” il passante a dialogare con esso. Diversi i suoi murales eseguiti in  vari paesi della Sardegna, contribuendo a colorare le pareti, assieme ad altri artisti muralisti, su invito delle amministrazioni comunali.

Nel suo percorso artistico recente, ha intensificato l’attività di incisore/grafico utilizzando la tecnica della “manopressione” personalizzando e arricchendo l’esecuzione di ciascuna opera calcografica per mezzo di  cromie eseguite a mano.

 

Per ulteriori informazioni è possibile visitare il sito www.camuweb.it o contattare il Centro Comunale d’Arte e Cultura Exmà.

 




05-03-2014
 

Info

Copyright © Spettacolosardegna 2000 - 2020 P.IVA 02577870922  Reg. Trib. di Cagliari n. 10/13 del 22.08.2013   note legali   pubblicità
Credits
30-10-2020
http://www.sardegnaspettacolo.it/index.php?nodo=cartellone&id=3035