Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti: cliccando su 'Chiudi' o proseguendo nella navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa.

[CHIUDI]

SpettacoloSardegna | Registrati | Pubblicità | Contattaci | Newsletter

    30 ottobre 2020
Home > Cartellone > Mostra: Le illusioni del carnevale
Login
User

Password
Recupera password 
 

CARTELLONE

 



Mostra: Le illusioni del carnevale

esposizioni del fotografo Pier Paolo Fusciani








 

Si apre Venerdì 13 febbraio al Castello San Michele di Cagliari Le Illusioni del Carnevale, esposizioni del fotografo Pier Paolo Fusciani. Alla mostra si accompagna un laboratorio dal titolo Carnevalarte rivolto ai bambini fra i 5 e i 12 anni.

 

La personale, voluta dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Cagliari in collaborazione con il Consorzio Camù, sarà visitabile fino a Domenica 1 marzo tutti i giorni escluso il lunedì, dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 18.

 

L’idea di una mostra fotografica sul Carnevale di Venezia nasce dall’esigenza di far conoscere a coloro i quali non possono vivere la magia di un Carnevale Veneziano le sue suggestioni ed emozioni.

 

Gli aspetti scenografici offerti da angoli non sempre conosciuti della città consentono un “punto di vista” inconsueto e rappresentano scorci affascinanti di una delle più belle città del mondo. Si tratta di un vero e proprio viaggio all’interno dello spirito del carnevale, documentato da Pier Paolo Fusciani, fotografo veneziano di nascita, ma sardo d’adozione.

Le 70 immagini in mostra documentano lo spirito che anima il carnevale e la sua incredibile capacità di liberare emozioni, talvolta quasi infantili.

 

La rassegna fotografica è sostanzialmente un “cammino” che si articola in sezioni: nella prima, la Piazza, immagini tradizionali di costumi e maschere insieme alla folla festosa e multicolore che anima Piazza S. Marco.

Ma la folla e la confusione sono solo il lato esteriore del carnevale: infatti Venezia offre molti angoli che sembrano pensati per gli innamorati, spazi ristretti, celati, che vengono raccontati nella sezione Le emozioni, dedicata ad atmosfere più “intime” con immagini inconsuete, dove la suggestione è molto differente dal gioioso clamore di piazze e campi affollati.

Nella sezione intitolata Gli occhi del Carnevale le immagini raccontano un aspetto strettamente legato al contatto che avviene con le maschere: l’attenzione di chi guarda va al costume, ai colori e alle fogge, ma poi inevitabilmente si concentra sull’unica parte del volto che mantiene la sua mobilità: gli occhi.

L’ultima sezione, Make Up!, riguarda la voglia di partecipare al carnevale che esplode nel momento stesso in cui si vede la prima maschera e si percepisce il primo fremito di emozione. Vi sono in Piazza San Marco numerosi truccatori che, per poche lire, offrono un trucco fantasioso del volto.

 

Carnevalarte

In occasione della mostra Le illusioni del Carnevale sarà attivato, a cura della Sezione didattica del Consorzio Camù, Carnevalarte, un laboratorio rivolto a bambini fra i 5 e i 12 anni. I partecipanti, dopo una visita animata alla mostra, creeranno un cappello alla maniera di quelli del carnevale veneziano e grazie a un trucco speciale ne rivivranno le magiche atmosfere.

Il primo laboratorio si svolgerà Sabato 14 febbraio dalle 16 alle 18.

Per tutta la durata della mostra i laboratori si svolgeranno, previa prenotazione, la mattina per le scuole e il pomeriggio dalle 16 alle 18 per i privati.

 

Per informazioni e prenotazioni ci si può rivolgere al Centro d’Arte e Cultura Castello San Michele tel. 070.500656 oppure inviare una mail a didattica@camuweb.it o castellosanmichele@camuweb.it

 


 



13-02-2009
 
Info

Copyright © Spettacolosardegna 2000 - 2020 P.IVA 02577870922  Reg. Trib. di Cagliari n. 10/13 del 22.08.2013   note legali   pubblicità
Credits
30-10-2020
http://www.sardegnaspettacolo.it/index.php?nodo=cartellone&id=1829