Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti: cliccando su 'Chiudi' o proseguendo nella navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa.

[CHIUDI]

SpettacoloSardegna | Registrati | Pubblicità | Contattaci | Newsletter

    21 agosto 2019
Home > Cartellone > La scuola va a teatro
Login
User

Password
Recupera password 
 

CARTELLONE

 



La scuola va a teatro

rassegna teatrale per le scuole



La compagnia teatrale L'Effimero Meraviglioso propone al vs. Istituto un cartellone di spettacoli inseriti nella rassegna “La scuola va a teatro” (V^ edizione), da rappresentarsi presso il Teatro Civico di Sinnai, nei giorni e negli orari seguenti:





“L'imperatore vanesio”(L'Effimero Meraviglioso) Mart. 11 Novembre ore 11.00 Elem./Medie

Tratto da “Il vestito nuovo dell’imperatore” di H.C. Andersen. Nello spettacolo i personaggi, l’imperatore burbero, il vecchio ministro, il truffatore, vengono messi a nudo, vestiti solo del proprio ridicolo fino all’apice della scena finale: la fuga dell’imperatore in mutande, fra le risate della sua gente.



“Cappuccetto Arrubiu” (Pinocchio Dance) Merc. 26 Novembre ore 10.30 Materne/Elementari Avete presente Cappuccetto rosso ?... Tutta un'altra cosa ! Cappuccetto Arrubiu è sarda, prepotente, sgrammaticata, sguaiata e comica. La mamma apprensiva la spedisce a portare i dolci sardi alla nonna, ma farà stranissimi incontri trai quali il Lupo Gavino della Barbagia. Personaggi esagerati e situazioni assurde tengono la curiosità sempre accesa e il finale a sorpresa farà la gioia di Piero Angela e degli ambientalisti.



“Il pianeta fai da te” (BocheTeatro) Mart. 16 Dicembre ore 10.30 Materne/Elementari

Lo spettacolo nasce per sensibilizzare i bambini sui rischi dell'inquinamento ed educarli alla raccolta differenziata, attraverso l'esempio ludico e gioioso del racconto. Sul palcoscenico un mucchio di rifiuti ed un'astronave con due strani personaggi che aiuteranno a far capire ai bambini l'importanza di poter vivere in un mondo pulito.



“Not'e incantu” (Antas Teatro) Merc. 28 Gennaio 09 ore 11.00 Elementari/Medie

Due manichini abbandonati in una discarica vengono animati da, una sorta di “folletto” con la fantasia, l'immaginazione e la creatività. Nello spettacolo viene trattato un tema di particolare attualità quale il rispetto per l'ambiente. Il pubblico viene coinvolto attivamente nello spettacolo nella narrazione e nell'animazione stessa.



“La piccola Parigi” (L'Effimero Meraviglioso) Sab. 7 Febbraio ore 11.00 Medie

Prende spunto dall’eccidio di Buggerru del 1904 dove morirono quattro minatori e in seguito al quale si ebbe il primo sciopero generale nella storia d’Italia. Parla del mondo minerario con un ottica poetica priva di retorica e in alcuni momenti anche divertente.





“Sorichitta” (BocheTeatro) Mart. 10 Febbraio ore 10.30 (Materne) - ore 11.30 (Elementari)

Lo spettacolo nasce per sensibilizzare i bambini al consumo dei prodotti tipici della Sardegna; la storia dei sapori, dei profumi e dei colori degli alimenti sardi passa attraverso i diversi personaggi: Sorichitta, la topolina massaia, il corvo Piticò, il porcospino Zoseppeddu, e il gatto ladrone Fantagatto.





“Mastro gatto e i suoi stivali” (L'Effimero Merav.) Merc. 4 Marzo ore 10.30 Meterne/Elementari Una lettura ironica e piena di colpi di scena della famosa fiaba di Perrault conosciutissima e amatissima da tutti i bambini, e non solo…Lo spettacolo sta ottenendo grande successo poiché, per il suo impianto ironico e scanzonato, diverte i bambini coinvolgendoli, in alcune scene, direttamente nell’azione. E forse, alla fine, un po’ fa anche pensare......





“Gli spaventapasseri sposi” (Il Crogiuolo) Mart. 24 Marzo ore 11.00 Elementari

In un bosco magico una coppia di spaventapasseri “ animati ” dal vento vengono sradicati da l loro luogo.

I due fantocci innamorati cominciano a vivere una nuova dimensione, inseguiti da un piccolo trio di uccelli curiosi e impiccioni. Tutto ciò si trasformerà in un originale viaggio di nozze dei due amanti, in cui cercheranno di apparire umani per spaventare gli uccelli, e continuare così il loro inganno...





“Quel mattino di marzo 1913” (L'Effimero Meraviglioso) Sab. 28 Marzo ore 11.00 Medie

Racconta una delle più gravi tragedie minerarie accadute in Sardegna. Quattro donne, quattro cernitrici addette alla pulizia dei minerali, vengono travolte ed uccise dal crollo di una griglia della miniera di Genna Arenas in un mattino di marzo del 1913.



“Dimmene una” (Teatro Tragodia) Mart. 7 Aprile ore 11.00 Elementari/1^ Media

Una bambina viene affidata alle zie nubili e un po' pazze che, felici di ospitarla, le raccontano filastrocche e ninne-nanne facenti parte della Memoria Storica. Un'infanzia sicuramente povera, ma forse per questo ancor più ricca di fantasia e colore, anche grazie ai canti e racconti popolari del nonno: “contus”e “anninnias”.





Il costo del biglietto per ogni spettacolo è di € 3,00 ad alunno (gratis per gli insegnanti).



Ricordiamo inoltre che anche quest'anno sarà possibile usufruire del servizio pullman.



02-01-2009
 
Info

Copyright © Spettacolosardegna 2000 - 2019 P.IVA 02577870922  Reg. Trib. di Cagliari n. 10/13 del 22.08.2013   note legali   pubblicità
Credits
21-08-2019
http://www.sardegnaspettacolo.it/index.php?nodo=cartellone&id=1590