Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti: cliccando su 'Chiudi' o proseguendo nella navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa.

[CHIUDI]

SpettacoloSardegna | Registrati | Pubblicità | Contattaci | Newsletter

    31 ottobre 2020
Home > Cartellone > Musica, cabaret e teatro comico nell'estate di Shannara
Login
User

Password
Recupera password 
 

CARTELLONE

 



Musica, cabaret e teatro comico nell'estate di Shannara

I suoni balcanici della Kocani Orkestar, il tango di Juan Carlo Caceres, la musica classica contempornaea di Giovanni Allevi. Ma anche la comicità di Antonio Cornacchione, di Teresa Mannino e di Katia & Valeria. Così l'associazione culturale Shannara si presenta a un nuova estate all'insegna della musica, del teatro comico e del cabaret. Cagliari e Carbonia gli epicentri del programma allestito con il contributo degli assessorati alla cultura dei due Comuni e di quello allo spettacolo e attività culturali della Regione Autonoma della Sardegna.

 



  • Gli spettacoli a Carbonia



""A Carbonia tengono banco il teatro comico e il cabaret con tre diversi appuntamenti in piazza Roma, tutti con ingresso gratuito ed inizio alle 22. Si parte questo mercoledì (16 luglio) con un volto noto al grande pubblico: Antonio Cornacchione. Di lui tutti ricordano il tormentone “povero Silvio!” nell'interpretazione del premier “incompreso dagli italiani ingrati”, portata sia in teatro che in tv (“Zelig Circus”, “Che tempo che fa”). Ora il comico molisano si presenta al pubblico con “Satire liriche”, uno spettacolo che abbina comicità e musica in compagnia di Carlo Fava, pianista e cantautore milanese (ha scritto anche per Mina e Ornella Vanoni) attivo nel teatro-canzone. La satira sferzante di Cornacchione si incrocia con i monologhi e le canzoni di Fava per parlare, in un montaggio alternato tra pubblico e privato, di politica, precarietà, amore, futuro. Dell'attualità, insomma.



 

""Sabato 2 agosto arrivano invece Katia & Valeria con la loro fresca comicità che piace al pubblico di ogni età. Nata nel 2001 al Laboratorio Scaldasole di Milano, la coppia comica si è affacciata alla televisione quattro anni fa attraverso trasmissioni come “Colorado Cafè”, “Sformat” e “Comedy Lab”, affermandosi poi nel cast di “Zelig Off” e “Zelig Circus” con un'azzeccata serie di personaggi: dalle due studentesse indisciplinate alle stralunate finaliste di Miss Italia, fino alle agguerrite corteggiatrici del “tronista” di turno (un Claudio Bisio in parrucca) nell'esilarante parodia di “Uomini e donne” proposta nell’edizione 2007 di “Zelig” dal Teatro degli Arcimboldi di Milano. Sul palco di piazza Roma, Katia & Valeria proporranno un pot-pourri di pezzi tratti dal loro repertorio.



 

""Giovedì 11 settembre chiude il trittico di Shannara nella città mineraria Teresa Mannino. Tecnica e improvvisazione sono tra le frecce nell'arco dell'attrice siciliana (ma vive a Milano) approdata al piccolo schermo (“Zelig Off”, di cui è stata anche conduttrice nel 2007, e “Zelig Circus”) dopo studi di recitazione ed esperienze attoriali nella commedia e nel teatro drammatico. I suoi leit motiv? Il rapporto di coppia e le storie di vita quotidiana dell'hinterland milanese. Tra le sue macchiette più riuscite, la signora Cetti, una siciliana trapiantata a Milano, emblema delle donne sole in una grande città.



 



  • Gli appuntamenti a Cagliari



Anche nel capoluogo sardo si comincia nel segno della comicità: giovedì 17 luglio (ore 21:30, biglietti a 16 euro), reduce dalla sua esibizione a Carbonia della sera prima, Antonio Cornacchione propone le sue “Satire liriche” alla Vetreria di Pirri. Nel pomeriggio, prima dello spettacolo, per il comico è in programma un incontro con i giovani, promosso in collaborazione con l'Assessorato alle politiche giovanili del Comune di Cagliari: alle 18:30 alla Città dell'Impesa (ex distilleria di Pirri), in via Ampere.



 

""Ma è la musica far la parte del leone nel palinsesto di Shannara a Cagliari. Apre la serie di concerti, venerdì 18 luglio (ore 21:30), Juan Carlos Caceres con il suo tango creolo. Classe 1936, argentino di Buenos Aires, ma trapiantato a Parigi da quarant'anni, Caceres è pianista, cantante, trombonista, ma anche pittore, docente di storia dell'arte, musicologo. Esplorando le radici del tango, della murga, della milonga, del candombe fino alle sue lontane sorgenti africane, ha scoperto la formula per la sua musica, tanto moderna perché vicina alle origini. Pianoforte e voce rauca, Juan Carlos Caceres si presenta alla Vetreria di Pirri alla testa del suo quartetto, con Javier Borella al bombo (un tamburo tipico, cuore pulsante della musica tradizionale argentina), Marisa Mercadè al bandoneon (lo strumento a mantice simbolo del tango) e Marcelo Russillo alle percussioni. Ma ci sarà anche spazio per ospitare in alcuni brani i ballerini Monica Spanu, Eloy Souto, Karen Salevsky e Luis Signoretti.



 

""Un pirotecnica girandola di ritmi e melodie gitane, un vortice di timbri, accenti e colori in arrivo dai Balcani: il 4 agosto (in giro per le vie del centro a partire dalle 19 circa) e il 5 (sul palco della Vetreria, ore 21:30) ritorna a Cagliari la Kocani Orkestar con tutta la coinvolgente energia dei suoi fiati – trombe, tube, sax e clarinetto - e il battito incessante del tapan. La Kocani (il nome è quello della cittadina da cui proviene, nella Repubblica di Macedonia) è una delle più famose e spettacolari brass band balcaniche, una specialità tutta tzigana, nata nell’Ottocento su imitazione delle bande dell’esercito ottomano. Sostituiti i tradizionali oboi con trombe, tube, sassofoni e clarini, nelle mani dei Rom ha preso forma una musica per sua natura nomade e “contaminata”. Musica schietta, ora malinconica, ora trascinante, sempre suonata con grande intensità e un virtuosismo mai fine a se stesso.



 

""Gran finale, il 27 agosto, con Giovanni Allevi, già protagonista per Shannara di due applauditissimi concerti nell'edizione dell'anno scorso della rassegna “Forma e poesia nel jazz”. Stavolta il pianista e compsitore ascolano si presenta sul palcoscenico dell’Anfiteatro Romano di Cagliari in compagnia de I Virtuosi Italiani, un’apprezzata formazione orchestrale attiva da una ventina d’anni nel campo della musica classica e contemporanea, ma che conta anche collaborazioni con musicisti “di frontiera” (come Goran Bregovic, Michael Nyman, Franco Battiato e Ludovico Einaudi). E’ lo stesso organico che affianca Giovanni Allevi nelle tracce del suo ultimo album, “Evolution”, uscito un mese fa e balzato subito nei piani alti delle classifiche discografiche: ed è appunto il quinto disco in studio (il primo non solistico) del trentanovenne musicista marchigiano, a prestare titolo e repertorio alla tournée che ad agosto farà tappa a Cagliari.



 

Tra tanta musica, c'è spazio ancora per un appuntamento con la comicità: il 17 agosto La Vetreria di Pirri ospita l'undicesima edizione del “Premio Crepapelle”, il festival-concorso per professionisti emergenti del cabaret (il primo, in Sardegna) ideato e organizzato da Shannara. Sei i concorrenti previsti, in arrivo come sempre da tutta Italia, isole comprese. Chi vince va di diritto al “BravoGrazie”, la “Champions League” del cabaret che ogni anno mette a confronto i vincitori delle quindici rassegne nazionali aderenti al suo circuito. Da definire ancora il cast degli ospiti e dei conduttori. Ma una cosa è certa: ci sarà da ridere anche stavolta.

 



 



  • Biglietti e prevendita



Per tutti gli spettacoli in programma alla Vetreria di Pirri è previsto un biglietto di posto unico a 16 euro (compresi i diritti di prevendita).

 

Prezzi diversi a seconda degli ordini di posti per il concerto di Giovanni Allevi all'Anfiteatro Romano (poltronissima: 40 euro; poltrona: 35 euro; primo anello numerato: 30 euro; secondo anello numerato: 27 euro; primo e secondo anello non numerato: 25 euro).

 

I biglietti si possono acquistare nei punti vendita del circuito Green Ticket:

 

Cagliari: Sarconline, via Sulis, 41 - tel. 070 68 42 75;

Cagliari: Box Office, viale Regina Margherita, 43 - tel.070 65 74 28;

Cagliari: Furious Fish, via San Simone - tel. 070 27 61 56;

Sassari: Messaggerie Sarde, piazza Castello, 11 - tel. 079 23 00 28;

Sassari: Ticketok, via Tempio, 65 - tel. 079 28 22 015;

Alghero (SS): Discofever, largo San Francesco, 15 - tel. 079 97 31 057;

Nuoro: Nonsolomusica, via Lamarmora, 153 - tel. 0784 25 50 60;

Macomer (NU): Logozzo, via Puglie, 1 - tel. 0785 71 077;

Oristano: F.lli Demontis, via Cagliari, 162 - tel. 0783 21 00 57;

Tortolì (OG): Il Tabacchino, via Contu, 2.



 



  • Informazioni



Associazione culturale SHANNARA: tel. 070 83 71 00; e-mail: info@shannaraspettacolo.it


 



 

 

 

Appuntamenti a Carbonia

 

 

16 luglio - Carbonia, Piazza Roma, ore 22

Antonio Cornacchione in

“Satire liriche”

con la partecipazione di Carlo Fava





2 agosto - Carbonia, Piazza Roma, ore 22

Katia & Valeria


 

       11 settembre - Carbonia, Piazza Roma, ore 22    

 

Teresa Mannino

 

 

 

* * *

Appuntamenti a Cagliari

 

 






17 luglio - Pirri, Centro culturale La Vetreria, ore 21:30

Antonio Cornacchione in

“Satire liriche”

con la partecipazione di Carlo Fava





18 luglio - Pirri, Centro culturale La Vetreria, ore 21:30

Juan Carlos Caceres quartetto

in concerto

 





4 agosto - Cagliari, ore 19

Kocani Orkestar

street parade lungo le vie della città

 





5 agosto - Pirri, Centro culturale La Vetreria, ore 21:30

Kocani Orkestar

in concerto

 

 

17 agosto - Pirri, Centro culturale La Vetreria, ore 21:30

XI Premio Crepapelle

festival-concorso nazionale di cabaret

 





27 agosto – Cagliari, Anfiteatro Romano, ore 21:30

Giovanni Allevi e I Virtuosi Italiani

“Evolution tour”





 

 

 





 
 
 


 


 
 


16-07-2008
 
Info

Copyright © Spettacolosardegna 2000 - 2020 P.IVA 02577870922  Reg. Trib. di Cagliari n. 10/13 del 22.08.2013   note legali   pubblicità
Credits
31-10-2020
http://www.sardegnaspettacolo.it/index.php?nodo=cartellone&id=1325