Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti: cliccando su 'Chiudi' o proseguendo nella navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa.

[CHIUDI]

SpettacoloSardegna | Registrati | Pubblicità | Contattaci | Newsletter

    2 dicembre 2020
Home > Cartellone > Un anno sull'altipiano
Login
User

Password
Recupera password 
 

CARTELLONE

 



Un anno sull'altipiano

concerto spettacolo con i Figli di Iubal



Lunedi 7 luglio, alle ore 21.00 a La Maddalena


concerto spettacolo con i Figli di Iubal


Questo lavoro, che potete scaricare gratuitamente sul nostro sito, ha un profondo legame con l'isola della Maddalena. E' perciò per noi un enorme piacere annunciarvi il nostro approdo su quest'isola in occasione di due importanti appuntamenti: Il 5 Giugno, all' interno del festival cinematografico "La valigia dell' attore" dedicato a Gian Maria Volontè, Figli di Iubal in concerto; Il 7 Luglio arriva finalmente sull'isola UN ANNO SULL'ALTIPIANO-OPERA DA DUE SOLDI! Il nostro concerto spettacolo ispirato all'opera di Emilio Lussu. Non mancate, sarà bello! Abbracci. Figli di Iubal.


""


I Figli di Iubal si confrontano questa volta con il pilastro della letteratura sarda “Un anno sull’ altipiano”, dello scrittore, politico e intellettuale Emilio Lussu. Si affidano invece all’“Opera da tre soldi” di Weill e Brecht per trarre ispirazione nella struttura teatrale della loro, questa volta, “Opera da due soldi” . Un confronto che è in realtà un pretesto per parlare del presente, con una critica neanche tanto velata alle guerre contemporanee, attraverso la storia di un ragazzo sardo che, come tanti, per fuggire alla disoccupazione si arruola nell’Esercito e parte a fare una guerra che non gli appartiene. Il giovane, addormentandosi col testo di Lussu tra le mani, scoprirà, in sogno, che quel passato narrato e criticato sotto le righe dallo scrittore Armungiano non differisce poi tanto dal suo presente.





--------------------------------------------------------------------------------





Un anno sull’altipiano

Prodotto da: “Associazione culturale Figli di Iubal”

Scritto e ideato da Carlo Doneddu

Costumi e scenografie: Luca Noce

Scenografie video:Qoèlet projet

Musiche: Carlo Doneddu, Giovanni Becciu, Angelo Vargiu, Graziano Solinas.

Testi: Carlo Doneddu, Alessandro Carta.

Regia: Sarah Canu





Interpreti:



Carlo Doneddu soldato italiano (chitarra)

Giovanni Becciu il disertore Giuseppe Marrasi (pianoforte)<br> Peppino Anfossi soldato italiano (violino)

Giancarlo Murranca soldato italiano (percussioni)

Luca Lanza generale austriaco, un mulo (sax)

Con la partecipazione di:

Michele Garofalo soldato austriaco, un mulo, un aeroplano (corno francese)

Maria Francesca Cuccu soldato austriaco (flauto/ottavino)

Tomaso Azara soldato austriaco (Tuba)

Alessandro Carta (Generale Leone)

Carlo Sezzi soldato austriaco (batteria)


I Figli di Iubal ed Elicriso Music vogliono che la loro musica sia libera e fruibile per chiunque. Le grandi distribuzioni sfruttano i piccoli gruppi.Noi crediamo che un’altra musica e un'altra diffusione della musica sia oggi possibile!




25-06-2008
 
Info

Copyright © Spettacolosardegna 2000 - 2020 P.IVA 02577870922  Reg. Trib. di Cagliari n. 10/13 del 22.08.2013   note legali   pubblicità
Credits
02-12-2020
http://www.sardegnaspettacolo.it/index.php?nodo=cartellone&id=1236