Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti: cliccando su 'Chiudi' o proseguendo nella navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa.

[CHIUDI]

SpettacoloSardegna | Registrati | Pubblicità | Contattaci | Newsletter

    24 ottobre 2020
Home > Banca dati: Produzioni > Teatro > teatro di figura e ragazzi > Storie senza fissa dimora
Login
User

Password
Recupera password 
 

PRODUZIONI

 

Storie senza fissa dimora


Autore: Sabrina Barlini

Regia: Bano Ferrari

Musiche: Rosa Greca Simula , Walter Mascia

Protagonisti

Sabrina Barlini
Emanuela Cau
Grazia Dentoni




Scene: Sabrina Barlini

Costumi: Sabrina Barlini, Emanuela Cau, Grazia Dentoni

Nota Artistica

Tre senza tetto narrano una storia che trae le sue origini dalla memoria orale del Sulcis e che è stata "raccolta" nel corso di un laboratorio teatrale. Storia che si è subito dimostrata adatta ad essere rappresentata, restava solo l'arduo compito di comprendere a chi "affidarla". Nasce quasi da subito l'idea di farla raccontare a queste tre senza tetto, che poi andando a lori volta "a raccontare" diventeranno loro stesse attrici e registe di uno spettacolo nello spettacolo.
Perchè tre senza tetto? Perchè sono le più vicine alle cose che vengono buttate via, agli oggetti perduti, dimenticati, gettati nelle strade. Oggetti che loro meticolosamente raccolgono e, spesso, ne cambiano la destinazione d'uso. Era questo il passaggio curioso, questo atto del "tenere con se" gli oggetti trovati,"cose" che finiscono per conservare l'umore delle storie cui sono appartenute, che inevitabilmente ci riportano ai loro proprietari..... E'affascinante pensare che un oggetto abbia una storia vissuta, come stampata, che volendo potrebbe essere ritrasmessa o raccontata. Ecco quindi che da un semplice tappo, apparso come per magia dalla valigia, si arriva alla regina della nostra storia e "a tutto il resto". E'un lavoro che abbiamo definito "surrealpoeticomico", nel corso del quale le gag, spesso clownesche, scandiscono il ritmo del racconto e si uniscono alla poesia di uno dei temi proposti dallo spettacolo: l'importanza del perpetuarsi della memoria. La regia sapiente di Bano Ferrari ha saputo cogliere gli elementi più significativi della storia ed ha contribuito ad aiutarci a trovare una sua giusta dimensioni. Ci ha aiutate a comprendere questi personaggi, a dargli forma, spessore, a rappresentarli.
Il lavoro ha riscosso grande successo tra il pubblico dei bambini ma anche degli adulti. E' stato rappresentato anche fuori dalla Sardegna. Nonostante sia stato prodotto nel 2005 non smette di stupirci e si rinnova ogni volta acquistando nuove sfumature e molti nuovi particolari che continuano ad incontrare il consenso del pubblico.

Dimensioni Palco: min 4 mt x 4mt ; h ininfluente

Numero Camerini: 2

Potenza Elettrica: ideale 15 KW ma adattabile e rappresentabile anche in diurna

Accessibilità Palco: ininfluente

Spazio Scenico: qualsiasi

Ore Montaggio: 1h,30 min

Ore Smontaggio: 1h,30 min

Nota di Stampa

Se qualcuno ogni tanto accettasse di fare qualche recensione "fuori porta" forse le avremmo pure noi. Arriveremo al punto di scrivercele da soli? Speriamo di no, ce ne sono già tanti che lo fanno ma non è buon costume......Faccio un appello ai giornalisti che si occupano di teatro: per favore potete occuparvi anche di chi non opera nel capoluogo? Anche se non vi piace lo spettacolo ci va bene lo stesso, pour parlè, per sentirci presenti pure noi, per partecipare, per...."perchè non volino via come sabbia nel vento", se volete sapere a cosa si riferisce la frase...andate a vedere lo spettacolo!
Confidando in una vostra positiva risposta porgo i miei più Cordiali Saluti.
Sabrina Barlini

Durata: 60 minuti

Esigenze Sceniche

no palchi in pendenza per via del carrello che viene utilizzato in scena.
Si utilizza acqua, farina e riso sul palco.

Info

per informazioni e contatti
0781 1896100 - 3478653951


Ultimo aggiornamento: 20/10/2008

 
Info
 


Produzioni


Produzioni  >>  Teatro


Copyright © Spettacolosardegna 2000 - 2020 P.IVA 02577870922  Reg. Trib. di Cagliari n. 10/13 del 22.08.2013   note legali   pubblicità
Credits
24-10-2020
http://www.sardegnaspettacolo.it/index.php?nodo=banca_dati&db=produzioni&sottocategoria=4&categoria=1&id=183